Visibilità online: fare i primi passi verso l’internazionalizzazione della tua impresa

Internazionalizzazione significa, anche, che mentre lavori o dormi il tuo sito web trova nuovi clienti per te. Ma dipende dal sito.

Una corretta strategia di web marketing e quindi un sito ben fatto ti aiuta a internazionalizzare la tua impresa, permettendoti di trovare ed acquisire nuovi clienti, anche mentre tu lavori, o dormi, o vai in vacanza.

Un sito web vincente ai fini di un progetto di internazionalizzazione deve avere alcune caratteristiche fondamentali, e dev’essere personalizzato in base alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi.

Qual è il tuo target? Clienti finali che acquistano da un sito e-commerce o ti rivolgi al B2B?

Una buona strategia di internazionalizzazione prevede una comunicazione che supporti efficacemente questo importante processo.

Tradurre i contenuti in inglese significa fare il minimo indispensabile, a meno che il tuo obiettivo non sia come trovare nuovi clienti in un mercato in sola lingua anglosassone.

 

È importante localizzare il sito web, cioè non soltanto tradurlo ma rielaborarne i contenuti per adattarli alla lingua e alla cultura del target. Non è sufficiente costruire un sito, e non va bene lasciarlo invariato per anni, con poche righe che spieghino cosa vendiamo o fabbrichiamo.

internazionalizzazione-processo-percorso-progetto-pmi-imprese-come-trovare-nuovi-clienti-vendere-all-estero-Germania-Temporary-Export-Manager-TEM-kruman-20Il web ha rivoluzionato la vendita, non siamo più noi a decidere cosa vendere, ma è l’utente che ci trova, il nostro potenziale cliente, pronto a passare subito ad altro se non trova quello che gli piace e lo convince. In altre parole siamo ciò che mostriamo di noi sul web.

Curiamo la nostra immagine?

Diamo la possibilità al nostro cliente di approfondire certi argomenti?

Abbiamo investito nelle immagini del nostro sito, sono ben fatte, nitide, si possono ingrandire?

È chiaro al nostro cliente a chi deve rivolgersi se ha bisogno di informazioni?

Un sito web costruito in un’ottica di internazionalizzazione delle imprese dovrebbe prevedere, ad esempio, la possibilità per il cliente straniero di poterci contattare, tramite email o telefono, direttamente.

Uno straniero che trova il nostro contatto diretto, con tanto di nome e foto sarà più invogliato a contattarci, e ancor di più se gli facciamo sapere che noi o il nostro personale parla la sua lingua. Più facile di così!

In altre parole la cura che mettiamo nell’aggiornamento del sito e nella sua costruzione rispecchia la cura che mettiamo nel nostro lavoro. Chi è abituato a lavorare bene, lo fa sempre, anche quando si presenta online. Questo è il messaggio che vogliamo comunicare se vogliamo trovare nuovi clienti all’estero, dove non possiamo contare su una reputazione e un’autorevolezza che ci siamo conquistati in Italia nell’arco di molti anni.

Ecco qualche semplice esempio di cura e localizzazione del sito per un progetto di internazionalizzazione:

1 – indicare il nostro numero di telefono corretto per chi chiama dall’estero, e cioè CON lo zero del prefisso locale, come per le chiamate nazionali. È bene evitare di scrivere +39 (0) ecc. perché verso l’Italia lo zero ci vuole sempre.

2 – se si fa riferimento a una norma della giurisprudenza italiana, questa va scritta per esteso, tradotta e brevemente spiegata.

3 – se si cita un’associazione nazionale, come ad esempio l’ARPAV, si deve spiegare cos’è, non soltanto perché il nostro interlocutore molto probabilmente non la conosce, ma anche perché potrebbe attribuire maggiore prestigio al nostro prodotto e al nostro brand se gli spieghiamo di cosa stiamo parlando.

4 – Non dire soltanto dove si trova la tua azienda, ma spiega chiaramente come raggiungerla, meglio indicare le coordinate precise per il navigatore, oppure contestualizzare le indicazioni a partire da un aeroporto e inserire la denominazione internazionale delle autostrade. A maggior ragione se ti trovi in un piccolo paese di provincia. Indica in una piantina la distanza dalle maggiori città d’arte vicino a te, l’idea di poter unire un viaggio di piacere a una visita aziendale può incoraggiare ulteriormente il tuo partner commerciale.

5 – verificare l’abbreviazione delle unità di misura (grammo è g o gr. nella  lingua del mio cliente?) così come l’uso di punti o virgole per indicare migliaia o decimali.

Potrebbero sembrare soltanto dettagli, ma non lo sono se ci si presenta come “azienda leader” e “di eccellenza”.

Per le aziende italiane non è più sufficiente far leva soltanto sul “Made in Italy”; trovare nuovi clienti in un mercato straniero significa saper arricchire la nostra offerta con servizi innovativi. E anche in questo noi italiani siamo bravi. La nostra indole flessibile e creativa ci porta a saper fornire servizi efficienti e vantaggiosi per i nostri potenziali clienti.

elicottero_internazionalizzazione_web

Se vuoi che il tuo sito diventi uno strumento utile a trovare nuovi clienti, esso dovrà essere come un abito su misura per il tuo mercato di riferimento e dovrà saper mettere in luce i tuoi punti di forza e distintivi rispetto alla concorrenza. Perché il cliente straniero dovrebbe scegliere te e non un altro? Come fai a convincerlo? Con quali argomentazioni?

Fai sapere, ad esempio, se la tua impresa investe nell’innovazione e nella ricerca, se tiene particolarmente all’aspetto ambientale, se ha già esperienza nel campo internazionale, se hai referenze di cui sei particolarmente orgoglioso, se offri garanzie che altri non danno, se è certificata a livello internazionale, ecc.

Kruman ti sa guidare passo passo nello sviluppo di un sito adatto al tuo percorso di internazionalizzazione, con

–       la traduzione e localizzazione del tuo sito per il mercato estero, ottimizzato in base alle regole SEO e di web marketing

–       l’ottimizzazione dei social media con Facebook, Twitter, LinkedIn, Google+ ecc.

–       il sito e-commerce per il mercato estero

E a proposito dell’e-commerce scopri di più sulla consulenza e assistenza legale e sulla formazione Kruman relativa alla vendita online.

Testimonianze

<< Per una PMI veneta del settore arredamento per la casa abbiamo svolto un’attività di marketing mirata a vendere in Germania e in altri Paesi di lingua tedesca in supporto a un ufficio estero già esistente. Tale attività comprendeva traduzione, localizzazione e indicizzazione del sito web in tre lingue (italiano, tedesco e francese), traduzione del materiale informativo e redazione di una lettera di presentazione nelle lingue dei Paesi di riferimento. Sono stati raccolti tramite web e banche dati alcune centinaia di nominativi di potenziali clienti in GermaniaAustria, Svizzera e Francia. L’attività svolta dal nostro Temporary Export Manager Kruman, successivamente sviluppata dal personale aziendale interno, in soli sei mesi ha portato ad ottenere ben 54 aziende straniere concretamente interessate al prodotto offerto da questa PMI. >>

<< Per una PMI della provincia di Vicenza del settore progettazione e costruzione piscine, SPA e bagni turchi abbiamo intrapreso diverse azioni per vendere in Germania. Abbiamo sviluppato una nuova strategia di comunicazione adatta alle B2B sviluppando video ad hoc e testi molto specifici suddivisi per tipologia di cliente e in base al tipo di rapporto commerciale ricercato: cliente o fornitore di prodotti complementari. Questa attività ha richiesto una stretta collaborazione tra direzione, ufficio commerciale, sviluppatore web e video e Temporary Export Manager Kruman. Il risultato ottenuto si è rivelato molto utile a catturare l’attenzione e l’interesse dei potenziali clienti nei paesi di riferimento: Germania, Austria e Svizzera. Nell’arco di 4 mesi sono state contattate circa 300 aziende, tramite mailing, newsletter e telefono. Entro settembre si prevede di iniziare una collaborazione con 4 nuove imprese straniere.>>

<< Per una PMI vicentina del settore cosmesi abbiamo svolto uno studio di fattibilità mirato all’internazionalizzazione dell’impresa per valutare la possibilità di crescita nel mercato estero. Argomenti esaminati sono stati: inquadramento dell’azienda, individuazione delle strategie generali dell’azienda, marketing mix, analisi di web marketing. Come in altri settori anche in quello della cosmesi gli operatori che sono riusciti a far fronte alla crisi sono quelli che hanno continuato a offrire servizi di qualità, innovazione, tecnologica e orientamento al rispetto della salute del cliente. Questi elementi, tutti presenti nel prodotto dell’azienda vicentina, sono risultati fondamentali per considerare l’opportunità di espansione all’estero. Abbiamo quindi individuato le azioni necessarie per sviluppare tale espansione: individuazione del tipo di cliente straniero (agente, distributore o e-commerce), traduzione in lingua straniera per il packaging e il web, costruzione di strumenti web adatti al mercato scelto, formazione interna per lo sviluppo di un ufficio estero ad hoc, business plan e calcolo marginalità, strumenti di tutela legale (registrazione marchi, contrattualistica), definizione del budget e scelta di aree test. A seguito di tale studio l’azienda ha scelto di continuare a impegnarsi nel mercato nazionale in cui trova ancora ampio margine di crescita prima di impegnarsi in un percorso di internazionalizzazione. Lo studio svolto ha permesso all’azienda di pianificare meglio il proprio futuro a medio e lungo termine, evitando di assumersi un impegno economico di alcune decine di migliaia di euro, in un momento poco opportuno.>>

Leggi tutte le testimonianze –>

CONTATTACI ORA

Rispettiamo al 100% la tua privacy - (Privacy Policy art. 13 del d.lgs. 196/2003, codice in materia di protezione dei dati personali).

PROMOZIONE COMMERCIALE

Troviamo clienti per te all’estero.

REGISTRIAMO IL TUO MARCHIO

A livello nazionale, europeo e internazionale.

NEGOZIAMO I CONTRATTI

In lingua straniera.

TUTELA LEGALE

Prepariamo i contratti che ti tutelano da rischi legali ed economici.

TI ACCOMPAGNIAMO IN FIERA

All’estero e in Italia per rappresentarti al meglio.

TRADUCIAMO E LOCALIZZIAMO

I tuoi documenti tecnici e promozionali, per web e stampa.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE QUESTI CORSI: